Categorie
Attualità

Erano Sposati da 53 Anni, Muoiono Mano nella Mano per Colpa del Coronavirus


Betty e Curtis Tarpley sono morti in Texas dopo ben 53 anni di matrimonio: “Si conoscevano da talmente tanto tempo che potevano comunicare anche senza parlarsi”.

Una storia commovente arriva da oltreoceano, Curtis e Betty Tarpley, una coppia di sposi da ben 53 anni se n’è andata assieme dopo avere contratto il Covid.

Lo ha raccontato il figlio Tim alla CNN, l’uomo di 80 e la donna di 79 anni si erano conosciuti al Liceo molti anni fa in Illinois, ma la relazione era nata qualche anno più tardi quando i due si erano ritrovati in California, stato in cui erano avvenute le nozze e da cui erano nati due bambini.

Avevano vissuto una vita tranquilla fino a quando ad inizio giugno Betty non ha cominciato ad accusare i sintomi del virus, accompagnata nell’Ospedale di Fort Worth in Texas del figlio è poi stata seguita anche dal marito che ha contratto la malattia pochi giorni dopo.

Inizialmente le loro condizioni risultavano sotto controllo, ma ad un certo punto la saluta della donna è peggiorata drasticamente: “Quando gli ho detto al telefono che mamma non ce l’avrebbe fatta, ho capito che si sarebbe lasciato andare anche lui” ha raccontato il figlio sulla reazione del padre.

Alla fine Tim ha chiesto al personale ospedaliero di farli morire accanto in modo da poter far loro passare gli ultimi istanti assieme, i due si sono spenti a mano nella mano a pochi minuti di distanza, prima è toccato alla donna dopo appena 20 minuti di fianco al suo amato Curtis, e dopo altri 45 se ne è andato il marito. “Si conoscevano da talmente tanto tempo che potevano comunicare anche senza parlarsi“: dice Tim riguardo la coppia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *