Condividi

La drammatica esplosione della stazione di rifornimento di Rieti ha causato la morte di Stefano Colasanti.

stefano colasanti

L’uomo, di 50 anni abitanti di Rieti, si legge sui vari quotidiani online che “non era in servizio quando si è verificata la prima esplosione. In seguito ad essa si è avvicinato sul luogo per aiutare e dare una mano ed è stato preso in pieno dalla seconda esplosione

La conferma arriva proprio da Fabio Dattilo, capo del Corpo dei Vigili del Fuoco che ha espresso il suo dispiacere inviando le condoglianze alla famiglie e considerando Stefano Colasanti un vero eroe.