Condividi

La piccola Noemi, la bambina di 4 anni rimasta gravemente ferita durante una sparatoria a Napoli lo scorso 3 maggio, sta ricevendo tantissimi messaggi da parte dei suoi coetanei, che in questi giorni stanno depositando fiori e pensieri davanti all’ospedale Santobono in cui è ricoverata.

Forza Noemi

Nell’agguato sono rimasti feriti anche la nonna di Noemi ed un 32enne, vero bersaglio della sparatoria, che è in condizioni molto gravi. Noemi è stata colpita ai polmoni da un proiettile ed è tuttora in pericolo di vita.

I pensieri dei bambini di Napoli ora sono tutti per lei: “Forza Noemi“, Ti aspettiamo per tornare a giocare assieme“, “Il nostro futuro è ancora lungo“, scrivono.

Anche esponenti della cultura di Napoli, da Nino D’Angelo a Sal da Vinci, hanno espresso la loro solidarietà alla piccola, e nell’incontro di domenica contro il Cagliari i tifosi partenopei hanno mostrato uno striscione. Tutto il paese aspetta che Noemi si riprenda e torni a giocare.