Condividi

Poco dopo le 13 di ieri, a Gazzaniga, in provincia di Bergamo, due autobus di linea si sono scontrati tra loro. La tragedia è avvenuta in un momento di grande traffico, proprio mentre i ragazzi uscivano dalle scuole. L’incidente è avvenuto nel piazzale della stazione e chi ne ha subito le più gravi conseguenze sono proprio tre studenti di età compresa tra i 14 e i 16 anni.

Morto Uno Studente

Per uno di loro, un 14enne, purtroppo non c’è stato nulla da fare; nonostante il ricovero urgente in ospedale, è morto in sala operatoria. Nel frattempo le condizioni di uno degli altri due adolescenti, ricoverato al San Gerardo di Monza, restano molto gravi. Il ragazzo deceduto era stato invece ricoverato al Giovanni XXIII di Bergamo. Mentre il terzo adolescente era stato trasportato all’ospedale di Alzano Lombardo. Sul piazzale della stazione l’Azienda regionale emergenza urgenza aveva infatti inviato due ambulanze e due elicotteri in codice rosso.

I ragazzi sono stati infatti tutti soccorsi in codice rosso, anche se per due di loro le condizioni sin da subito avevano destato maggiori preoccupazioni. Sul luogo inoltre sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Bergamo, che dovranno accertare l’esatta dinamica dell’incidente, il cui bilancio rischia di diventare pesantissimo. Secondo quanto finora noto, sembra che uno dei due bus abbia colpito l’altro, che era fermo, travolgendo i tre ragazzini che stavano salendo sul mezzo. Determinare eventuali responsabilità sarà quindi un ulteriore compito dei carabinieri.