Condividi

In Germania, nella città di Augusta, un pompiere 49enne ha perso la vita dopo un’aggressione da parte di un gruppo di teppisti, tutti tra i diciassette e i venti anni di età. Tra di essi anche un ragazzo di origine italiana, Alessio L., di 17 anni.

Vigile del Fuoco Ucciso dopo una Rissa

Dalle prime indagini è emerso che il vigile del fuoco, insieme alla moglie e ad una coppia di amici, stava tornando a casa dopo aver fatto visita ad un mercatino di Natale. Per ragioni ancora da accertare, forse per un rimprovero, è stato aggredito brutalmente dal gruppo di ragazzi ed è morto.

Il suo amico è stato gravemente ferito al viso. Le forze dell’ordine sono riuscite a risalire al branco, di cui due elementi hanno già avuto a che fare con la legge.

In attesa che venga fatta giustizia, 150 colleghi della vittima lo hanno ricordato sul luogo del delitto, mentre la gente continua a portare omaggi in ricordo del pompiere.