Condividi

Il Ministro Bussetti è stato intervistato da Matteo Inzaghi di Rete 55. Bussetti ritiene che i nostri insegnanti siano preparati e favorevoli alle nuove tecnologie adottate da molti istituti.

Obiettivi Primari del Ministro BussettiIl Ministero ha destinato vari milioni a nuovi laboratori e 120 insegnanti distaccati verranno introdotti per far migliorare la didattica nelle scuole. Sull’aumento degli stipendi, Bussetti è chiaro: “Lo meritano, è doveroso. Dovremo anche attivare nuove procedure di reclutamento, dobbiamo ringiovanire il corpo docenti”.

La carenza di insegnanti di sostegno specializzati verrà sopperita dalla formazione di 14mila docenti entro l’anno, che arriveranno a 40mila in tre anni. Un evento unico in Italia. E si sta facendo di tutto per avere insegnanti di scienze motorie nella scuola primaria. Secondo il Ministro “una bella conquista”.