Condividi

In un’intervista al Tg2 il ministro Salvini parla di divisa scolastica, innescando così un dibattito. La questione è: il grembiule o la divisa scolastica sono utili per eliminare le differenze tra gli alunni? E perchè non chiederlo allora ai “diretti ineressati”?

Divisa Scolastica

Così Skuola.net lo ha chiesto a circa 1000 studenti delle scuole medie e superiori. Il 52% di questi pare si opponga all’idea di indossare un’uniforme scolastica. La motivazione che adducono sta nel fatto che una divisa rappresenterebbe un ostacolo alla loro libertà di vestire in un modo che affermi la propria personalità.

Uno degli intervistati dice infatti: “Lo stile è una forma di espressione per molti. Se ci vietassero anche questo, penso che impazziremmo. Siamo identificati come numeri sul registro, ma non lo siamo. Siamo persone, e come tali dobbiamo essere liberi di esprimerci, in qualsiasi forma.

Ed un suo collega afferma: “Siamo tutti diversi e unici. La diversità deve essere promossa, non limitata”. Una ragazza sembra essere ancora più decisa, affermando: “Come essere umano ho il diritto di scegliere come vestirmi, e di esprimere me stessa in ciò che indosso o faccio!“.

Esiste però anche un 28% degli intervistati che sembra essere invece favorevole all’idea della divisa scolastica. Questi studenti lasciano intravedere un certo disagio dovuto in particolare a differenze tra classi sociali, indicando il fatto che una divisa potrebbe limitare questa difficoltà. Una studentessa infatti sostiene questa tesi dicendo: “Come in molte altre scuole nel mondo non ci sarebbero distinzioni e nessuno si sentirebbe inferiore agli altri“. D’accordo con lei un altro ragazzo, che afferma: “Almeno saremmo tutti uguali e chi non si veste bene non sarebbe più preso in giro“.

Un altro studente argomenta ancor più quest’idea toccando anche l’argomento bullismo: “A volte gli atti di bullismo sono dovuto proprio al modo di vestirsi. Introducendo le divise dovrebbero diminuire questi problemi“. E poi non mancano coloro che si sentono anche semplicemente attratti dal fascino della scuola da serie Tv, per cui vengono fuori commenti del tipo: “Mi piacciono quelle americane!“; “La divisa scolastica è carina da indossare“; “Sarebbe una bella cosa e in altri Stati la divisa si utilizza“; “La trovo molto ordinata e mi piacciono troppo le divise scolastiche!“.

C’è inoltre chi al mattino vuole effettuare il minimo sforzo possibile, e dice: “Non ho voglia di scegliere i vestiti la mattina!“. Ed infine esiste anche un 20% degli intervistati che risulta essere indifferente all’argomento.