Categorie
Attualità

Il Bimbo Piange di Frustrazione Durante La DaD, La Mamma Lo Immortala e La Foto Fa il Giro del Mondo

“Ho fatto quella foto perché volevo che le persone vedessero la realtà” ha raccontato la madre alla CNN, il bambino di 5 anni che si trova a fare le lezioni a distanza.

Bimbo Piange di Frustrazione Durante La DaD

Uno scatto demoralizzante quello realizzato da Jane Coombs, una giovane mamma di Coweta, Georgia, negli Stati Uniti, che ha deciso di mostrare la situazione in cui si trovava il figlio.

La donna è infatti madre di un bimbo di 5 anni, costretto a seguire le lezione online come prevedono le norme di contenimento del covid, nella foto si nota come il piccolo stia piangendo per la frustrazione di non poter essere in classe assieme ai compagni. L’immagine risale al primo giorno di scuola, mentre il bambino assisteva alla spiegazione ad un certo punto ha abbassato lo sguardo e ha cominciato a versare lacrime per poi chiedere quando avrebbe potuto tornare ad assistere di persona.

Ho fatto quella foto perché volevo che le persone vedessero la realtà ha raccontato Jane alla CNN per far capire le condizioni di difficoltà psicologica in cui si trovano molti bambini in questo periodo.

LEGGI ANCHE: Didattica a Distanza, Lo Sfogo dei Genitori: “Basta, i Nostri Figli si Stanno Ammalando”

L’istruzione è essenziale per questi bambini. Attraverso la socializzazione e l’esperienza pratica i bambini delle elementari imparano meglio. Lei è madre di quattro figli e ha anche speso due parole sulle difficoltà di un genitori nel dover affrontare situazioni simili: “Destreggiarsi tra le questioni di famiglia, avere un bambino in casa, ricevere 5.000 e-mail al giorno dagli insegnanti. Bisogna cercare di tenere il passo tra app, codici, piattaforme, collegamenti che non funzionano. Si corre da un laptop all’altro”. Nonostante tutto è grata allo sforzo degli insegnanti di rendere questa situazione la più indolore possibile“.