Condividi

Grande commozione per il monologo di Claudio Bisio durante il Festival di Sanremo 2019. Le parole riguardano il ruolo del padre, sempre poco evidenziato, tra incapacità ed improvvisazione che rendono scricchiolante la sua autorità.

Forse è colpa di noi genitori che i figli siano così smandrappati. Gli psicologi dicono che avreste avuto bisogno di un padre con la P maiuscola, per combatterlo e diventare grande”. “Ma chi preferisci trovarti davanti? Un padre che parla una lingua chiara che non è la sua o uno che parla per come è?“, conclude Bisio.

Il monologo è stato immediatamente seguito da una canzone inedita di Anastasio che rappresentava il figlio del Bisio narratore. Il titolo della canzone è “Correre”, mentre il monologo di Claudio Bisio è scritto da Michele Serra.

Ecco il video: