Categorie
Attualità

Il Covid Ha Ucciso Gianni Bernardino, il Fornaio che nel Lockdown Regalava il Pane ai Bisognosi

Gianni Bernardino, detto Berni, noto panettiere di via Paolo Sarpi a Milano ha perso la vita dopo aver contratto il virus, la scorsa primavera regalava i suoi prodotti ai più bisognosi.

Gianni Bernardino

Una triste notizia quella che arriva da Milano, Berni, Gianni Bernardino all’anagrafe, ha perso la vita a causa del covid-19, aveva 76 anni.

Berni era molto noto in via Paolo Sarpi nel capoluogo lombardo, principalmente in quanto proprietario di un panificio, durante il lockdown regalava i suoi prodotti a chi ne aveva più bisogno. Fuori dalla bottega erano esposti dei prodotti freschi oppure invenduti il giorno prima, accostati da un cartello su cui c’era scritto: “Per andare incontro a chi ha bisogno. Servitevi pure e pensate anche agli altri”. Ma Gianni non era solo panettiere, era molto di più, un uomo instancabile, aveva creato una startup di droni, aveva praticato l’orafo, il vicesindaco di Trezzano sul Naviglio, il fotografo ed il pilota.

LEGGI ANCHE: Mariano Flore Morto di Covid, Lutto per la Croce Rossa di Oristano

Ieri, mercoledì 11 novembre, è avvenuto il funerale in una Chinatown quasi totalmente deserta, nessun assembramento. Ora del negozio si occuperà la famiglia, la figlia Samuela ha dichiarato: “papà sognava che Paolo Sarpi diventasse la strada più bella di tutta Milano. Lavoreremo anche per questo, dal nostro forno di famiglia”.