Categorie
Attualità

Il Dottor Attilio Barbarulo Pubblica Una Foto con il Neonato Salvato e La Storia Diventa Virale


In questo brutto periodo di pandemia mondiale le belle notizie riscaldano il cuore. Ben venga quindi la storia del piccolo Emanuele, nato prematuro, che è riuscito a salvarsi grazie alle cure dell’equipe dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore (Salerno) tramite il dottor Attilio Barbarulo

attilio barbarulo
LA VICENDA

Il medico che lo ha assistito, Attilio Barbarulo, ha postato sui social una sua foto con in braccio il neonato, scrivendo: “Quando salvi un bambino, hai salvato il mondo intero…”.

E continua, dicendo che il piccolo Emanuele “se ne va a casuccia sua, dalla sua mamma che dopo tantissime sofferenze è riuscita a coronare il sogno della maternità. Queste storie vanno raccontate perché è giusto che si sappia che quello che noi (operatori sociosanitari, infermieri e medici) facciamo nell’ospedale ‘Umberto I’. Tutta la Terapia Intensiva Neonatale di Nocera, tutta tutta, saluta il guerriero campione: lunga e buona vita!!!”.



LEGGI ANCHE: È Malata e Disperata Perché Senza Soldi, Paga La Visita con una Collana: il Dottore Le Trova Lavoro

NON È IL PRIMO CASO

In tanti hanno apprezzato questo dolcissimo post. Non è la prima volta che il dottor Barbarulo pubblica sul web le sue vicissitudini all’Umberto I. Come quando, durante il lockdown, fece nascere un bimbo che pesava solo 900 grammi, cresciuto poi regolarmente proprio come Emanuele. O come la volta in cui pubblicò l’immagine del respiratore regalato all’ospedale da un benefattore.

Perché la sanità italiana è fatta anche di persone speciali, che mettono il cuore in ciò che fanno. Non dimentichiamolo mai.