Condividi

Dalla clinica riabilitativa ‘Santa Lucia’ di Roma dove oggi è stato trasferito, Manuel Bortuzzo ha postato un videomessaggio sulla pagina Facebook “Tutti con Manuel”.

Videomessaggio di Manuel Bortuzzo

Ecco cosa dice il nuotatore 19enne : “Ciao ragazzi, come potete vedere sto sempre meglio, sono appena arrivato in quello che sarà il mio nuovo campo da combattimento. Sono al Santa Lucia, un centro di riabilitazione qui a Roma dove rimarrò un bel po’. Sono contento, sto bene, volevo semplicemente ringraziare le persone fantastiche che lavorano all’ospedale San Camillo di Roma, tra medici e infermieri mi hanno dato una mano anche morale non da poco, tutta la squadra della Federnuoto che mi ha aiutato a rendere questo percorso migliore. Adesso sono qua, darò tutto quello che ho per tornare tra di voi il prima possibile, qua ci voglio rimanere poco. Ci aggiorniamo sui social, grazie di tutto il supporto che mi state dando. Ogni giorno sono con il sorriso sulla faccia per tutto il supporto che mi date. Un abbraccio fortissimo a tutti, a presto. E niente, adesso si inizia l’allenamento“.

Nelle scorse ore il padre di Manuel, Franco, aveva detto in tv: “Il ragazzo sta bene, ha ripreso tutte le sue funzioni, ovviamente quelle superiori. Ha finito il suo percorso in terapia intensiva, fra due tre giorni sarà trasferito in unità spinale con i migliori medici per tutto quello che necessità di fare“.

La Fondazione Santa Lucia IRCCS è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) che opera nel settore delle neuroscienze e della neuroriabilitazione. Dispone di 325 posti letto per la neuroriabilitazione e offre cure a pazienti colpiti da di ictus cerebrale con gravi esiti, coma, traumi cranici e lesioni del midollo spinale.