Condividi

Un passeggero di un volo partito da Seul diretto a San Francisco, ha raccontato su Facebook l’episodio singolare di cui è stato testimone.

Una mamma imbarcata con suo figlio di 4 mesi, poco dopo il decollo dell’aereo, ha distribuito a più di duecento passeggeri, un sacchettino con dei tappi per le orecchie, una caramella e un biglietto su cui si leggeva “Ciao, mi chiamo Junwoo e ho quattro mesi. Oggi volo negli Stati Uniti con mamma e nonna per andare a far visita alla zia. Sono un po’ nervoso e spaventato perché è il mio primo viaggio aereo. Questo significa che potrei piangere o fare rumore. Cercherò di stare buono, anche se non lo posso promettere. Vi chiedo scusa. Mia madre ha preparato un piccolo regalo per voi. In questa busta ci sono caramelle e tappi per le orecchie. Potete usarli se farò troppo rumore. Godetevi il viaggio. Grazie“.

Tappi per Le Orecchie

La storia è diventata virale su Facebook dove molti hanno commentato con parole di apprezzamento il gesto della donna, mentre altri hanno trovato superfluo quanto distribuito perché comunque i passeggeri avrebbero dovuto comprendere la situazione.

Certo che dieci ore sono lunghe soprattutto se un bimbo piccolo urla, ma con i tappi alle orecchie in questo caso il tempo sarà “volato“.