Condividi

Sono stati diffusi i dati relativi all’utilizzo dei Bonus Cultura, dedicati ai giovani. È emerso che i ragazzi hanno speso i soldi soprattutto per il settore concerti e il più gettonato è stato quello di Sfera Ebbasta, seguito da Jovanotti.

I dati sono stati forniti da Vincenzo Spera, presidente di Assomusica, l’associazione dei promoter, durante un’audizione in commissione Istruzione al Senato. “I dati relativi a TicketOne mostrano un acquisto di circa 530mila biglietti da parte di diciottenni, per una cifra media di 45 euro a transazione. Solo nel 2018 ci sono stati, fino ad oggi, 200mila biglietti” ha sottolineato Spera.

Anche i docenti hanno speso parte dei 500 euro bonus formazione per concerti, ma gli artisti preferiti sono stati Claudio Baglioni e i Negramaro, poi i musical “Mary Poppins” e “Romeo e Giulietta”, infine il Cirque du Soleil.