Categorie
Attualità

Ischia: Bambino in Preda alle Convulsioni Salvato dalla Guardia Costiera in Mare Aperto


Il bimbo di sei anni si trovava in barca a largo di Ischia assieme alla madre, l’intervento provvidenziale della guardia costiera lo ha salvato.

Un bimbo di 6 anni si trovava in un’imbarcazione a largo del Golfo di Napoli quando avrebbe iniziato a soffrire di convulsioni. Assieme a lui fortunatamente c’erano i genitori, che hanno allertato immediatamente il 118. Per aiutare il piccolo è stata inviata una motovedetta della Guardia Costiera che è giunta in soccorso della famiglia prima che fosse troppo tardi.

In aggiunta ai militari si è unito all’emergenza un medico che si trovava su un’altra barca, portando così un’ulteriore aiuto per salvare il bambino. In seguito la Guardia Costiera si è impegnata nel trasportare la vittima ad Ischia dove c’era il personale medico ad aspettarlo, finendo così nelle mani dell’Ospedale Anna Rizzoli. Il bimbo ora starebbe bene e si trova in condizioni stabili.

La capitaneria di porto è poi tornata a sorvegliare l’Isola, dove in questi giorni c’è molto lavoro da fare a causa del grande afflusso turistico, ma sempre coadiuvato nel rispetto delle norme sanitarie del periodo di emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *