Condividi

Dagli Ospedali Riuniti di Ancona arriva una storia commovente che ha per protagonisti Ivan Cottini, mamma Serena e la piccola Elisabetta. Ivan Cottini è un 33enne modello ed ex ballerino di “Amici”, che nel 2013 ha scoperto di soffrire di sclerosi multipla e nonostante ciò con forza e coraggio ha continuato a danzare.

Ivan Cottini

Serena è una insegnante di ballo, mamma di Elisabetta. Quest’ultima ha otto anni ed è affetta dalla sindrome di George, una cardiopatia congenita che colpisce un bambino su quattromila. Ricoverata ad Ancona, la piccola, dopo l’ultimo delicato intervento al cuore, è entrata in coma. Quando Ivan Cottini ha saputo delle condizioni della bambina si è recato ad Ancona per regalare una sorpresa e un sorriso a sua madre Serena, con cui condivide il grande amore per la danza.

Arrivato in ospedale, Ivan ha danzato insieme a Serena nei corridoi, emozionando pazienti e dottori, mentre Elisabetta combatteva per restare in vita. Poco dopo è accaduto qualcosa di stupefacente anche per i dottori: la stessa sera della sorpresa di Ivan, la piccola Elisabetta, in ospedale dal 20 gennaio, si è svegliata dal coma.

Il suo cuore ha ripreso a battere regolarmente dopo 8 interventi subìti in questi anni e dopo un po’ la bambina si è svegliata nell’incredulità generale. Per incoraggiare i genitori che vivono la sofferenza di avere un figlio malato a non perdere mai la speranza, il comitato genitori dei bambini cardiopatici Torrette di Ancona sta diffondendo la storia di Elisabetta: “Ogni giorno lì al quinto piano si compiono miracoli“.