Condividi

Joaquin Phoenix vince il premio Oscar come miglior attore protagonista del film Joker di Todd Phillips, visibilmente emozionato e commosso coglie l’occasione per divulgare un messaggio importante in difesa degli animali e di condannare tutte le ingiustizie commesse nei loro riguardi.

L’attore ha denunciato tutte le ingiustizie che avvengono non solo tra esseri umani, ma fra tutte le creature e che non debba esserci in nessun modo alcuna disuguaglianza, non bisogna essere egoisti ai danni di qualcun altro, per la prima volta agli Oscar viene trattato un tema così importante come quello dei diritti degli animali. L’attore era tra i favoriti per cui, tale premio non era inaspettato.

L’artista da anni è impegnato in campagne di difesa nei confronti degli animali e di salvaguardia ambientale per cui invita a non commettere errori di egoismo e egocentrismo, invitando gli ascoltatori alla riflessione senza mai dare per scontato i benefici che provengono dalla nostra natura, un discorso a scopo di sensibilizzazione, dunque, che è stato molto apprezzato dalla platea, lasciandosi così andare ad un applauso caloroso nei confronti dell’attore.

Un discorso molto importante che si inserisce in una serie di azioni concrete, diventando portavoce di importanti campagne, solo poche ore prima della cerimonia, lo stesso attore era a Londra per partecipare a un’azione Animal Equality.

Joker ha conquistato il Leone d’oro durante la 76esima mostra del cinema di Venezia, 2 Golden Globe e ha ricevuto ben 11 candidature ai Premi Oscar 2020 vincendone due, quello come migliore attore (Joaquin Phoneix) e quello come migliore colonna sonora (Hildur Guonadottir)