Condividi

Adolescenti maleducati ce ne sono tanti, ma quanto accaduto in un cinema dell’Alabama è davvero singolare. Rebecca Boyd una mamma di due bambine era felicissima di passare una serata speciale andando a vedere il film “Cenerentola“, perché dopo che il marito aveva perso il lavoro, era diventato un lusso uscire da casa.

Così quella sera, con le figlie entusiaste ed emozionate per il film che avrebbero visto, si è ritrovata dietro la loro fila due adolescenti scalmanate che chiaccheravano e disturbavano la visione. Rebecca le ha riprese più volte ma inutilmente, perchè le ragazze hanno continuato a farsi i fatti propri. Alla fine del film Rebecca, le ha ammonite dicendo loro di quanto fossero state maleducate e irrispettose.

Mai si sarebbe aspettata che dopo l’episodio, la mamma delle due ragazze scrivesse un post su Facebook per cercarla e farle chiedere scusa dalle due figlie che quella sera, dopo l’uscita dal cinema, avevano raccontato tutto al fratello che aveva riportato dell’accaduto alla mamma.

Nel post ha chiesto della donna che era andata alla prima di “Cenerentola”, specificando il giorno e l’orario dello spettacolo. Ha descritto anche il comportamento delle figlie e che questa donna le aveva rimproverate.

“Se lei è questa donna, per favore mi scriva. Le prometto che le mie ragazze hanno ricevuto un’adeguata punizione. Questo comportamento rude, irrispettoso e terribile è inaccettabile, si devono scusare con lei” ha scritto.

Io e mio marito abbiamo chiesto loro di scriverle una lettera di scuse. Vorremmo anche pagarvi il biglietto del cinema con la loro paghetta settimanale. Per favore, mi scriva. Mi dispiace profondamente per la loro mancanza di rispetto.”

Le due donne si sono poi incontrate e le ragazze hanno fatto le loro scuse a Rebecca. È nata cosi una bella amicizia fra le due famiglie che di tanto in tanto continuano a vedersi e mangiare insieme