Condividi

Matt Logelin e sua moglie Liz si erano conosciuti al liceo. Si erano sposati poco dopo, decisi a mettere su famiglia. Quando Liz ha scoperto di aspettare un bambino erano entrambi felicissimi e hanno creato un blog per tenere informati i loro familiari lontani.

La gravidanza non è stata tranquilla e a sette settimane dal termine i dottori hanno fatto nascere la bambina con parto cesareo. Tutto era andato bene. La piccola era stata messa in incubatrice e Liz si stava riprendendo.

Purtroppo però il giorno dopo il parto Liz ha avuto un’embolia polmonare e ha perso la vita. Matt ha affermato: “Le cose non dovevano andare così. E invece… mia moglie è morta. Cosa dovrei fare? Non so vivere senza di lei”.

Per tirare fuori il dolore che provava, Matt ha iniziato a scrivere sul blog. Per lui era un modo per sfogarsi, ma presto il blog è arrivato ad avere 40mila lettori al giorno.

Grazie all’affetto e ai consigli dei lettori, Matt ha ripreso a vivere. Ha dichiarato: “Non avrei mai immaginato che mi dessero dei consigli e che mi aiutassero a elaborare il lutto. Vorrei che Madeline avesse la vita che Liz sognava per lei. Significa tutto per me, è l’unica cosa che mi rimane ora. È la numero uno e lo sarà per il resto della mia vita.