Condividi

Una separazione non accettata all’origine dello strupro di gruppo ai danni di una giovane donna africana. E’ accaduto a Colico in provincia di Lecco.

stupro di gruppo

Secondo quanto raccontato ai carabinieri dalla donna, sarebbe stato l’ex marito ad organizzare la “spedizione punitiva” terminata con lo strupro. All’origine della separazione fra i due, ci sarebbero stati episodi di violenza sul figlio minorenne della coppia che ora sarà il Tribunale dei Minori a verificare.

L’ex marito, imprenditore quarantenne, è stato arrestato su mandato di cattura della Procura di Milano, dopo che la donna ha sporto denuncia contro di lui.