Categorie
Attualità

L’Inferno Nascosto Dietro La Morte della Piccola Fortuna Loffredo, tra Abusi e Violenze Crudeli


La sua terribile vicenda la ricordiamo tutti. Fortuna Loffredo, bimba di 6 anni di Caivano (Napoli), morì nel 2014 dopo essere caduta nel vuoto dal palazzo in cui abitava.

fortuna loffredo

Ciò che quella morte nascondeva era una storia di abusi e violenze a cui la bambina veniva sottoposta da tempo. Inoltre i medici legali capirono che la piccola era stata gettata volontariamente da qualcuno. Ma da chi?

L’omertà degli abitanti del palazzo non fornì nessun indizio, finché gli amichetti di Fortuna svelarono il nome dell’assassino: Raimondo Caputo, l’uomo che da mesi abusava della giovanissima vittima e che ad un suo rifiuto l’avrebbe scaraventata giù di sotto. Il tutto sotto gli occhi della sua compagna, Marianna Fabbozzi.

Caputo sta ora scontando l’ergastolo, la Fabbozzi è stata condannata a 10 anni. Per lei c’è inoltre l’accusa per il decesso di suo figlio Antonio, anche lui volato giù dal palazzo un anno prima di Fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *