Condividi

Grande gesto di amore di un figlio verso la madre questo che vi raccontiamo. Bryan è un quattordicenne venezuelano che ha deciso di aiutare economicamente la madre, rimasta paralizzata a vita vendendo i propri disegni.

Bryan Disegni in Metropolitana

Così ogni giorno il ragazzo va nella stazione metropolitana di Plaza Venezuela a Caracas dopo le lezioni scolastiche, per cercare di racimolare un po’ di denaro vendendo le sue creazioni, visto che non può fare altro che l’ambulante in considerazione della sua giovane età. Molti negozianti e persone della zona lo hanno preso a cuore e lo proteggono da intimidazioni e atti di violenza che subisce ogni giorno in strada.

La storia di Bryan è quella di un bambino che è cresciuto senza mai sentirsi amato e fin da piccolo ha dovuto combattere contro la depressione della madre da solo, una situazione difficile per un ragazzino. Due mesi fa, la donna ha tentato il suicidio gettandosi dal quarto piano di un palazzo, rimanendo gravemente ferita e paralizzata a vita. Da quel momento Bryan non si è perso d’animo ed oltre alle necessità personali della madre, che non può nemmeno andare in bagno da sola, dà il suo aiuto in tutto anche nel sostegno economico.

Il quattordicenne non ha perso la speranza in un futuro migliore e sogna di poter continuare a studiare e di andare all’Università a fare Economia.