Categorie
Attualità

Matteo Salvini Candidato al Nobel per La Pace: Ha Salvato Migliaia di Vite Bloccando gli Sbarchi


Beatrix von Storch, vicecapogruppo di Alternative fuer Deutschland, partito tedesco di estrema destra, ha proposto al Parlamento tedesco di candidare Matteo Salvini al premio Nobel per la Pace per aver bloccato gli sbarchi di immigrati in Italia.

Salvini Candidato al Nobel per La Pace

Grazie al suo operato, secondo la capogruppo, è ritornata la stabilità in Europa e sono state salvate molte vite. Nel Parlamento Europeo l’Afd e la Lega appartengono entrambi al gruppo Identità e Democrazia, che nella prossima legislatura verrà guidato dal leghista Marco Zanni.

La von Storch ha spiegato: “Propongo Matteo Salvini per il premio Nobel per la Pace perché ha sperimentato una politica efficace di stabilità per l’Europa e per il salvataggio di migliaia di vite, un esempio che gli altri dovrebbero seguire. Con la chiusura delle frontiere italiane, ha fermato con successo l’immigrazione clandestina verso l’Europa e l’industria del traffico di migranti, mostrando quali politiche oneste e decisive si possono fare. L’industria dei profughi con le sue navi non deve continuare a fare affari sporchi con la speranza di arrivare in Europa”.

E sul sito dell’Afd scrive: “Come ministro dell’Interno italiano, Matteo Salvini ha apportato un grande contributo alla sicurezza e alla stabilità dell’Europa. Con la chiusura dei confini italiani, ha contrastato con successo l’immigrazione illegale verso l’Europa e l’azione degli scafisti e ha mostrato cosa possono fare le politiche oneste e determinate. Nessuna persona annegherà più nel Mediterraneo, quando il business dei profughi con le sue navi non avrà più la possibilità di continuare il suo lavoro sporco. Io propongo Matteo Salvini per il premio Nobel per la Pace, per la sua politica esemplare in materia di stabilità in Europa che ha portato la salvezza per migliaia di persone; un esempio che gli altri dovrebbero seguire”.


Il Nobel per la pace viene assegnato in Norvegia e la giuria accetta proposte e segnalazioni che devono arrivare entro il primo febbraio. Ecco perché la candidatura di Salvini può essere letta solo come una sfida.

Lascia un commento