Condividi

Il muro tattile è stato costruito con una tavola di compensato dello spessore di 3 cm, sulla quale sono stati fatti due buchi (dal falegname) per permettere il passaggio delle manine e parte dell’avambraccio dei bambini.

 

muro tattile

 

Successivamente il compensato è stato dipinto. La tasca dietro è stata cucita e poi applicata al compensato con la spillatrice da tappezziere. Nella parte superiore della tasca è stato applicato del nastro adesivo per permettere all’insegnante di mettere o togliere gli oggetti che ritiene opportuni.

 

muro tattile

 

Il Muro Tattile stimola la curiosità del bambino per come si presenta essendo un oggetto poco conosciuto, permette la scoperta di diversi tipi di superficie, di materiali o di nuovi oggetti attraverso l’utilizzo del tatto. Si può richiedere al bambino, attraverso domande stimolo, di trovare un determinato oggetto con delle particolari caratteristiche per forma, per materiale, ecc… o di trovare semplicemente un oggetto. Ovviamente la scelta degli oggetti da parte dell’insegnante sarà funzionale al tipo di stimolo o obiettivo che si è prefissata di raggiungere attraverso quell’esperienza.

 

muro tattile

 

IL MURO TATTILE: I NUMERI

 

La base quadrata posta sotto ogni numero è stata acquistata sul sito Opitec, i numeri si trovano nei negozi dei cinesi. Il colore utilizzato è della Giotto e contiene brillantini in modo da rendere la superficie del numero ruvida. Il bambino passando il dito oltre a familiarizzare con la forma , si esercita al pre-grafismo dei numeri.

 

numeri tattili

 

numeri tattili

 

numeri tattili

 

IL MURO TATTILE: IL DOMINO

 

La base in legno è stata recuperata da un falegname che ha gentilmente tagliato i rettangoli. I diversi materiali sono ritagli di stoffe, gomma crepla, yuta, velluto, tendaggi e carta da parati. Con colla UHU sono stati attaccati, successivamente, sul legno i diversi materiali in precedenza tagliati a misura. Ed è stato creato il gioco del DOMINO TATTILE.

 

 domino tattile

 

domino tattile

 

domino tattile

 

domino tattile

 


Autore articolo
Alessandra Roberti

Alessandra Roberti

Insegnante

SEGUILA:

Facebook