Condividi

Accade a Castellammare di Stabia, il carabiniere fuori servizio ha subito un pestaggio da parte di più persone e picchiato con caschi e sedie.

Era intervenuto per sedare una rissa ed è finito in ospedale per un pestaggio. L’episodio si è verificato ieri sera attorno a Piazza Umberto, nel centro di Castellammare di Stabia, nel napoletano.

Stando a quanto è emerso dalle prime indagini, l’uomo si trovava in borghese per strada quando ha notato una feroce rissa tra giovani. Avvicinandosi con l’intenzione di sedarla è stato invece attaccato violentemente da buona parte di loro, che hanno cominciato a pestarlo in gruppo utilizzando caschi da moto e sedie, finendo per colpirlo anche in testa.

A quel punto l’uomo ha perso i sensi, e circa mezz’ora più tardi è giunta l’ambulanza che lo ha fatto ricoverare all’Ospedale San Leonardo in gravi condizioni a causa delle varie contusioni e un’emorragia alla testa. Gli aggressori nel frattempo erano già scappati.

L’uomo sarebbe stato inizialmente investito con uno scooter per poi essere picchiato selvaggiamente per dopo essere colpito alla nuca con un tavolino d’alluminio. Ora si trova in uno stato vigile ma le sue condizioni sarebbero ancora gravi.