Categorie
Attualità

Napoli: Morta Insegnante di Covid, Aveva 57 Anni e Non Aveva Patologie Pregresse Gravi


Aveva avuto un collasso la notte tra il 25 e il 26 Agosto e dopo i vari accertamenti dell’ospedale del Mare di Napoli era stata confermata la positività al Covid. Ma la situazione è precipitata ed è morta.

Aveva 57 anni l’insegnante di Fuorigrotta e secondo i medici era in buona salute non avendo patologie pregresse gravi. È stato il Coronavirus ad ucciderla.

Come riporta la vicenda Fanpage.it: “La donna di 57 anni, secondo le prime ricostruzioni, aveva accusato sintomi influenzali già alla fine della scorsa settimana. Venerdì avrebbe avuto la febbre, ma sarebbe scesa grazie alla somministrazione di paracetamolo. Poi però le sue condizioni hanno registrato un peggioramento, con un forte abbassamento della pressione del sangue

E da lì è partito il collasso con chiamata immediata al 118, che l’hanno prontamente sottoposta alle cure del caso. A seguito di una ecografia cardiaca sarebbe emersa una probabile miocardite. Dunque un nuovo trasporto d’urgenza all’Ospedale Monaldi dove le è stato effettuato il tampone come da prassi ma nel frattempo la donna ha subito un arresto cardiaco, prontamente salvata dai medici rianimatori.

Pochi tempo dopo è arrivato il risultato positivo del test e, sempre da prassi, la donna è stata riposizionata nel Covid Center dell’Ospedale di Mare. Ma dopo il ricovero, la donna è morta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *