Condividi

Diversi studi hanno dimostrato il potere dei complimenti, quale straordinaria leva motivazionale per gli uomini e, ancor di più, per i bambini; ogni volta che un bambino riceve un complimento dai propri genitori si sente da loro accettato ed apprezzato.

I complimenti in grado di motivare maggiormente i bambini sono, nello specifico, quelli che lodano la dedizione, la perseveranza, il raggiungimento degli obiettivi nonché il duro lavoro.

complimenti

Sono fondamentalmente otto gli aspetti da considerare per complimentarsi con i più piccoli:

1. IL COMPORTAMENTO PREMIANTE
Tutte le volte che un bambino dimostrerà di comportarsi con onestà, sincerità, obbedienza, gentilezza, sarà la giusta occasione per prenderlo da parte e complimentarsi con frasi del tipo “Sei stato davvero gentile con la tua amica, offrendole la tua caramella”, oppure “Ho apprezzato il tuo comportamento a pranzo dalla nonna”…

2. L’ESSERE SEMPLICEMENTE PARTE DELLA FAMIGLIA
È importante far comprendere ai bambini quanto siano apprezzati e ben voluti per quello che sono, ad esempio “Ogni volta che ti vedo, sono grato di essere il tuo papà”.

3. I CONTRIBUTI DATI IN FAMIGLIA
È fondamentale coinvolgere i più piccoli nella cura della famiglia e della casa per fargli comprendere quanto sia importante il loro contributo; ad esempio si può pronunciare la frase “Apprezzo il tuo contributo” se il bambino avrà portato la tazza di camomilla calda al suo papà a letto con la febbre o se avrà buttato la spazzatura…
Con questo complimento il bambino percepirà di essere fondamentale per il benessere familiare.

4. LA QUALITÀ DEL LAVORO
È importante riconoscere il buon lavoro svolto, la qualità va sempre premiata, ad esempio con frasi del tipo “Questa è una veranda davvero pulita, bravissimo!”

5. GLI SFORZI E L’IMPEGNO DIMOSTRATI
La qualità va premiata, ma non è da meno lo sforzo e l’impegno dimostrato dal bambino, a prescindere dal risultato finale.

LEGGI ANCHE: TROPPI ELOGI ROVINANO L’AUTOSTIMA DEL BAMBINO

6. IL RAGGIUNGIMENTO DI QUALCOSA DI NUOVO
Offrire un complimento al raggiungimento di ogni risultato rilevante può far nascere altri comportamenti positivi a rotazione. Ad esempio è fondamentale, soprattutto per i primissimi successi scolastici, pronunciare frasi del tipo “Bravissimo, hai fatto enormi passi in avanti in matematica!”

7. IL SENSO DELLO STILE
Non dobbiamo, a tutti i costi, forzare i bambini ad essere come noi. Il bambino deve sentirsi libero di esprimersi: ad esempio quando dovrà scegliere cosa indossare, deve poter scegliere i colori che desidera ed anche quando i colori non saranno perfettamente abbinati, dobbiamo complimentarci per la decisione presa, ne beneficerà la sua sicurezza in sé.

8. LE AMICIZIE
Per far comprendere al proprio bambino di avere un buon senso nella scelta degli amici, è fondamentale complimentarci (con sincerità) con frasi del tipo “il tuo amico è molto bravo e simpatico, mi trasmette fiducia”.

I bambini hanno bisogno dei nostri complimenti per sviluppare maggiore sicurezza e forte autostima, pertanto, è importante non dare nessuna frase per scontata!