Categorie
Attualità

“Non Mi Sento Tanto Bene”, Studente 16enne si Accascia e Muore Dopo Aver Mangiato una Pizza


Lo studente Filippo Pedron si trovava assieme ai suoi coetanei quando si è alzato per prendere un po’ d’aria per poi accasciarsi e non risvegliarsi più.

Si trovava assieme agli amici con cui stava mangiando la pizza, poi si è alzato per prendere un po’ d’aria e ha perso i sensi.

Questi sono gli ultimi attimi della vita di Filippo Pedron, studente di 16 anni morto tragicamente a Cavino, frazione di San Giorgio delle Pertiche in provincia di Padova. Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei coetanei e del SUEM, un’ora di disperazione in cui si è fatto di tutto per salvare il giovane. Non è ancora chiaro se sia stato un malore o sia legato a qualche patologia di cui nessuno era a conoscenza.

Avrebbe compiuto 17 anni a novembre, frequentava un istituto tecnico professionale a Cittadella, praticava anche pallavolo. Ora lascia mamma, papà e fratellino e sorellina più piccoli nel dolore più immenso, nel cordoglio si stringe anche la comunità di San Giorgio delle Pertiche con un messaggio di vicinanza anche da parte del sindaco:

“È un giorno difficile per la nostra Comunità, rilsvegliatasi in questo caldo lunedì d’estate stravolta dalla brutta notizia che il cielo ha nuovamente aperto le sue porte ad un giovane concittadino, la cui vita è stata spezzata troppo presto.
Eventi così ci spingono ogni volta a riflettere, ad interrogarci, a ricercare un perché, senza mai trovare una risposta che possa giustificare una tragedia così ingiusta e incomprensibile.
Stringiamoci tutti, in rispettoso silenzio, al dolore della famiglia, dei parenti e degli amici, affidando a Dio questa giovane anima e ai nostri cuori il suo ricordo.

Ciao Filippo! ❤️”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *