Condividi

Un’indagine condotta dall’Unione degli Studenti Sicilia ha messo in risalto un’aspetto sulla quale si è dibattuto molto e molto si dibatterà. Riguarda il caro-libri di testo, la spesa, o meglio una tassa, che ogni famiglia deve far fronte per poter garantire l’istruzione ai propri figli.

spesa dei libri di testo

In base a quanto riferito Italpress, secondo l’Unione degli Studenti: “l’accesso ai saperi e’ determinato da molti fattori, soprattutto di natura economica e sociale, tra cui rientrano il costo dei materiali scolastici, che non tutti possono permettersi, e quello dei trasporti necessari per poter compiere quotidianamente la tratta casa-scuola”.

I libri di testo sono sottoposti a un tetto massimo che varia di anno in anno e, sempre secondo l’Unione degli Studenti Sicilia, questa cifra si aggira intorno ai 200 euro annui di media.

PER SCOPRIRE COME RISPARMIARE REALMENTE SUI LIBRI DI TESTO CLICCA QUI