Condividi

Il governatore campano aggiunge: “Chi rientra si fa il test e si chiude dentro, altrimenti tra un mese dobbiamo chiudere tutto”.

Il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca ha rilasciato dichiarazioni importanti sulla gestione sanitaria dell’emergenza Covid tramite una diretta Facebook da Battipaglia.

Ieri il governatore ha inoltre firmato un’ordinanza per prorogare al 10 settembre l’obbligo di tampone e quarantena di 14 giorni a chi arriva dall’estero e dalla Sardegna. “Prima di Ferragosto abbiamo richiamato il personale in ferie e nessuno ha detto di no. Ora stringiamo i denti per una settimana ancora, non mi interessa niente, chi rientra si fa il test e si chiude dentro, altrimenti tra un mese dobbiamo chiudere tutto”.

Continuano nel frattempo le frecciate verso il leader della Lega Matteo Salvini recentemente è stato in visita a Salerno, e De Luca non fa sconti: “Rispetto al Covid19 la Campania ha dato una prova straordinaria di coraggio, efficienza amministrativa e tenuta del settore sanitario. Non se lo aspettava nessuno, meno che mai quel signore di Milano che viene ogni tanto a fare il piazzista”.