Condividi

Un video scioccante è stata la prova con cui i carabinieri di Cernobbio, in provincia di Como, hanno potuto arrestare una educatrice che utilizzava metodi agghiaccianti sui neonati, ribaltandoli a faccia in giu nella culla.

Nel video è stata anche ripresa mentre riempiva di ceffoni sulle mani una bimba che aveva fatto rovesciare involontariamente un piatto.

La donna di 58 anni, titolare della struttura, è ora agli arresti domiciliari ed ha finito di maltrattare le piccole creature.