Categorie
Attualità

Ospedale Niguarda, È Festa: Dimesso L’Ultimo Ricoverato Covid della Terapia Intensiva


Negli ultimi 4 mesi all’ospedale Milanese sono stati curati oltre 1000 pazienti affetti da Covid-19, il personale: “Oggi festeggiamo ma senza abbassare la soglia di guardia”.

Ottime notizie giungono anche da Milano, il reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Niguarda dedicato ai malati di Covid-19 si è finalmente svuotato.

“L’ultimo paziente ricoverato lascia il reparto Covid 5. Reparto libero!”: Ha annunciato ieri l’ospedale. La sezione era stata aperta a Marzo durante lo scoppio della pandemia nella penisola, erano stati allestiti dei posti letto e durante un lungo periodo le stanze erano molto affollate.

“Oggi festeggiamo ma senza abbassare la soglia di guardia. In caso di necessità, infatti, in ospedale rimangono operativi alcuni posti letto di terapia intensiva dedicati e pronti ad essere utilizzati per eventuali nuovi casi positivi”: viene specificato dagli specialisti.

Da Febbraio in poi il centro sanitario ha assistito 1110 malati di Covid in condizioni varie, per questo erano stati attivati 5 reparti di terapia intensiva solo per gestire l’emergenza. L’ospedale ha finito per contare circa 120 posti letto durante il periodo, oltre 9mila i test sierologici e oltre 63mila i tamponi naso-faringei fino ad ora.

“A marzo­ e a aprile arrivavano ogni giorno circa 4­5 persone con
insufficienza respiratoria acuts da Covid. Nel momento peggiore abbiamo avuto 74 pazienti intubati. Siamo riusciti ad
accogliere tutti i pazienti e ne abbiamo presi alcuni da altri ospedali, come Bergamo e Crema”
: raccontano i medici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *