Condividi

Atto di coraggio di un bambino di Pachino, in provincia di Siracusa, che è riuscito ad accusare il padre di maltrattamenti.

Il padre, un uomo di 40 anni, è il responsabile di  lesioni personali e abuso dei mezzi di correzione  ai danni del figlio ancora minorenne. I carabinieri sono stati avvisati dalla scuola del piccolo. I lividi sul volto e sulle braccia del bambino erano stati un chiaro campanello d’allarme: andavano chiamate le forze dell’ordine.

Lo studente è stato condotto in ospedale e sottoposto ai dovuti accertamenti. Fortunatamente non sono stati riportati danni permanenti a seguito del pestaggio.

volevo solo educarlo

Il piccolo ha avuto il coraggio di accusare il padre di fronte ai carabinieri. L’uomo si è difeso dicendo che è un suo diritto educare il figlio.