Condividi

All’istituto comprensivo Domenico Scinà di Palermo un operatore scolastico è stato picchiato dal padre di una studentessa, che lo ha accusato di aver molestato la figlia.

raid punitivo di un padre

In molti hanno assistito alla violenta aggressione per la quale sono dovuti intervenire gli operatori del 118. La madre di un’alunna ha riferito che “Il bidello non riusciva più ad alzarsi”.

Le forze dell’ordine hanno parlato a lungo con gli insegnanti per cercare di ricostruire quanto accaduto. Sembra che il genitore della ragazza abbia organizzato il raid punitivo perché la figlia gli aveva parlato delle attenzioni non richieste a cui era sottoposta da parte del bidello.

La dirigente scolastica ha dichiarato: “Stiamo valutando quanto successo. Stiamo cercando di comprendere cosa sia accaduto“.