Condividi

E’ deceduta nella notte Michela Faccioni, 48 anni, insegnante di sostegno al circolo didattico di San Marone a Civitanova Marche (Macerata). A dare l’allarme sono state le figlie. Secondo quanto appurato dal 118 e dagli agenti del commissariato, intervenuti alle 2.30 della scorsa notte, la causa del decesso è stato un malore.

maestra michela cover

La polizia ha eseguito dei rilievi nell’appartamento di via Cavallotti in cui la donna abitava e non sono emersi elementi che facciano ipotizzare altro che cause naturali. In un attimo la notizia ha fatto il giro della città, dove la Faccioni era molto conosciuta anche per il suo lavoro.

Le amiche e le colleghe quella sera l’aspettavano per una cena, ma non vedendola arrivare le avevano telefonato. L’insegnante aveva risposto di non sentirsi bene e che sarebbe rimasta a casa. Poi le figlie hanno fatto la dolorosa scoperta.

Già in passato la famiglia era stata colpita da una tragedia, quando, nel febbraio del 2017, l’ex marito della Faccioni, Francesco Annichiarico, fu rinvenuto senza vita all’interno di auto nel parcheggio di Trodica di Morrovalle. Anche in quel caso il decesso avvenne per un malore.

Su disposizioni della Procura verrà effettuata l’autopsia sul corpo della donna.