Categorie
Innovazione Scolastica

Nuove Soluzioni nel Campo della Robotica Educativa nella Scuola Secondaria



La robotica educativa nella scuola del primo ciclo sta diventando un’attività fondamentale grazie anche alle incentivazioni del Piano Nazionale Scuola Digitale.

 

L’uso didattico della robotica avvicina i giovani all’informatica, alla meccanica, ai circuiti elettrici, alla fisica, alla letteratura, all’etica delle tecnologie applicate, alla medicina e alla biochimica, consentendo ai docenti di costruire progetti di natura multidisciplinare e transdisciplinare.

 

Contestualmente i docenti coinvolti, formandosi e lavorando con gli alunni, intraprendono un percorso di crescita professionale e umana che va oltre quello dell’insegnamento/apprendimento dell’uso delle nuove tecnologie, divengono testimoni di buone pratiche, facendo maturare nell’Istituto un cambiamento non solo di contenuti, ma soprattutto di metodo che vada di pari passo e che soddisfi le esigenze della società attuale.


 

A fronte di questo sviluppo, le soluzioni maggiormente utilizzate sono poche e costose.

 

In questo articolo vorrei porre l’attenzione ai lettori su una nuova soluzione giunta da poco sul mercato italiano: mBot.

 

robotica educativa

 

Il robot mBot è una soluzione a basso costo, di facile costruzione e con la programmazione basata sul linguaggio grafico.

 

mBot monta Arduino Uno modificato ed adattato per ospitare motori e sensori tramite connettori dedicati. Il kit base viene fornito completamente smontato poiché l’obiettivo è anche quello di dare delle basi di elettronica, o quantomeno sapere di quali parti è composto il robot così da poter comprendere meglio il funzionamento o anche di poterlo potenziare con l’aggiunta di altri componenti.

 

Anche la programmazione è semplificata grazie a mBlock, software basato su Scratch, mediante il quale non è necessario interagire direttamente sul codice ma permette di creare programmi trascinando dei blocchi colorati su una schermata e modificando alcuni valori chiave. Essendo mBot basato su Arduino è comunque sempre possibile interagire testualmente dalla IDE di Arduino.

 

mBot è prodotto da Makeblog e il kit di vendita, acquistabile direttamente sul sito http://www.makeblock.cc/mbot/, comprende 38 pezzi assemblabili in 10 minuti. Per le scuole il kit è acquistabile anche presso lo store italiano CampuStore.

 

Dario Gelo
Animatore Digitale
www.educlick.it


 

Lascia un commento