Categorie
Attualità

Ronaldo Scende in Campo Contro il Coronavirus: Trasforma i suoi Hotel in Ospedali


È una cosa ormai risaputa. Quando c’è una causa umanitaria o di solidarietà da sostenere, Cristiano Ronaldo si colloca sempre in prima fila. Proprio nel momento in cui il mondo intero sta soffrendo a causa dell’emergenza del coronavirus, moltissimi Vip stanno attuando una serie di iniziative di solidarietà. Per esempio, Chiara Ferragni e Fedez hanno lanciato una campagna su GoFundMe e hanno raccolto in pochissimo tempo più di tre milioni di euro, che verranno poi consegnati all’Ospedale Niguarda di Milano. Così, anche il calciatore della Juventus non è voluto essere da meno e ha deciso di attuare un piano ben preciso.

Infatti, Ronaldo ha dichiarato di voler trasformare i suoi Hotel presenti in Portogallo in Ospedali, in cui potranno essere ricoverati tutti i pazienti che hanno contratto il virus. Come se ciò non bastasse, il contributo del calciatore non si ferma qui. I medici e il personale sanitario che lavoreranno in queste strutture sanitarie saranno pagati direttamente da CR7.

cristiano ronaldo coronavirus

La decisione del campione arriva nel momento in cui la sua madre patria, il Portogallo, sta iniziando ad andare in difficoltà. Il virus si sta diffondendo anche in questo Stato e il sistema sanitario è a rischio di collasso.

Tuttavia, Ronaldo non è l’unico esponente del mondo del calcio che ha deciso di intervenire personalmente in questo momento di crisi mondiale. Secondo quanto riportato da alcune fonti, Dzeko e Nainggolan hanno effettuato delle ingenti donazioni per l’Ospedale Spallanzani di Roma. Lorenzo Insigne e Leonardo Bonucci, invece, si sono occupati rispettivamente degli Ospedali di Napoli e di quelli di Torino. Bernarderschi, ancora, ha lanciato una raccolta fondi per l’Ospedale Humanitas di Torino.


Lascia un commento