Condividi

Nei giorni scorsi tutti i principali quotidiani nazionali avevano raccontato la sua storia ispirante, a tal punto da ricevere anche gli elogi dal premier Giuseppe Conte. Ambrogio Iacono, professore 49enne dell’alberghiero di Ischia, nonostante il ricovero a causa del Coronavirus, non ha smesso di fare lezione ai suoi studenti anche dal lettino dell’ospedale.

L’insegnante, professore di Scienze presso l’Istituto Alberghiero di Ischia, isola nel Golfo di Napoli, sta ancora lottando per riuscire a sconfiggere il virus. Nonostante le difficoltà del caso, non ha voluto però mancare ad un appuntamento che riguarda tutta la sua categoria, molto spesso non considerata o celebrata a dovere, nonostante molto di loro – come il prof. Iacono – siano in grado di fare grandi cose, come appunto insegnare nonostante la positività ad un virus molto aggressivo.

Si tratta di un video messaggio inviato per la Settimana Italiana dell’Insegnante, oggi all’ultimo dei sette giorni iniziati il 4 Maggio 2020. L’intento dell’iniziativa è quello di far ringraziare dagli studenti di oggi e di ieri i propri insegnanti tramite l’hashtag #RingraziaUnDocente

Questo il messaggio del prof Ambrogio Iacono: “Salve a tutti sono Ambrogio Iacono, per la Settimana Italiana dell’Insegnante vorrei invitare tutti a celebrare tutti i miei colleghi che hanno trovato nell’insegnamento il proprio lavoro – continua – e ne hanno fatto anche la propria missione di vita, fatta di impegno, risultati educativi e formativi e soprattutto di grande umanità. Grazie a tutti”

Il video messaggio del professor Iacono arriva proprio poche ore dopo quello della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, creato di sua spontanea volontà, dall’alto della sua carica.