Categorie
Attualità

Si Ribalta col Canotto Rischiando di Annegare, Bimbo di 6 Anni Salvato da un Labrador


L’animale appartenente al Soccorso Italiana Cani-Salvataggio ha soccorso il bambino che non sapeva nuotare a Riva dei Tarquini in provincia di Viterbo.

Accade a Riva dei Tarquini in provincia di Viterbo, il bambino di 6 anni non sapeva nuotare rischiando quindi di morire.

Il piccolo si sarebbe spinto troppo oltre a bordo di un canotto quando si sarebbe ribaltato finendo in acqua e non riuscendo a stare a galla. Risulta così decisivo l’intervento immediato da parte del SICS (Soccorso Italiana Cani-Salvataggio) che con l’aiuto provvidenziale da parte del labrador “Panna” che è riuscito a trarlo in salvo. Assieme agli istruttori si è tuffato in mare andando a soccorrere il bimbo in difficoltà, fortunatamente nessuna conseguenza oltre allo spavento che è stato affievolito dalle coccole fatte al cane dopo il soccorso.

A darne notizia è proprio la pagina Facebook del SICS, si tratta di un’organizzazione di volontariato della protezione civile senza scopo di lucro che si occupa di addestrare i cani da salvataggio impegnati nel soccorrere persone in difficoltà in acqua.

“Soccorso un bimbo di 6 anni a Riva dei Tarquini nel nord del Lazio. M.C. stava giocando sul suo canotto ma il forte vento da terra lo ha allontanato e poi capovolto, il canotto è stato addirittura recuperato molto a largo da un’imbarcazione di passaggio, mentre il bambino non sapendo nuotare si è trovato in forte difficoltà ed è stato immediatamente soccorso dall’Unita Cinofila SICS assegnata a quel tratto di spiaggia in accordo con la Direzione del vicino campeggio. Come si vede in foto M.C. e Panna ( la Labrador che lo ha soccorso) sono immediatamente diventati grandi amici e compagni di un’avventura fortunatamente a lieto fine”: dice il post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *