Condividi

Martedì 11 giugno Gabriele Baroni, studente di Roma che avrebbe compiuto 18 anni a luglio, è morto annegato nel mare di Torvaianica, sul litorale laziale. Stava festeggiando la fine della scuola insieme ai suoi compagni con un tuffo in mare. Ma Gabriele non è più riemerso.

Gabriele Baroni

I suoi amici hanno dato l’allarme e un bagnino dello stabilimento limitrofo si è buttato in acqua per recuperarlo. Anche la Guardia Costiera, i carabinieri e il 118 sono giunti sul posto. Gabriele è stato trovato senza vita circa un’ora dopo, inutili sono stati i tentativi di rianimarlo da parte del personale medico.

Le sue generalità sono state comunicate solo in seguito, per fare in modo che i genitori venissero informati dai carabinieri. Ora il corpo del ragazzo è in attesa di autopsia, per accertare se l’annegamento sia stato causato da un malore.