Condividi

“Se non educate i vostri figli, dovrò ordinare ai vigili di identificarli ufficialmente e, di conseguenza, scatterà la segnalazione ai Servizi sociali e poi al Tribunale dei minori. Sarete quindi obbligati a pagare un avvocato per difendere vostro figlio” è l’appello del sindaco di Uboldo, nella provincia di Varese, fatto ai genitori di alcuni ragazzi, durante un incontro, lo scorso 31 marzo.

servizi sociali

Troppe le segnalazioni arrivate al comune per il comportamento ‘fuori dalle righe’ di molti ragazzini specialmente nell’utilizzo delle bici. Molti ragazzi sono stati avvistati anche all’uscita da scuola impennando sulla sella della bici o andando contro mano, col rischio di essere investiti dagli automobilisti, che hanno così iniziato a denunciare il fatto.

Fenomeni di bullismo oltre le aule da arginare con l’aiuto dei genitori dei ragazzi e se questo non bastasse con l’intervento dei Servizi Sociali.