Condividi

Sorpresa a rubare tre prodotti per un valore di 13 euro in un discount, una signora padovana di 75 anni è stata fermata e trattenuta per due ore fino all’arrivo della polizia, come racconta lei stessa in lacrime ai quotidiani locali.

Rubare Alimenti

È stato un errore, una cosa che non dovevo fare. Ma l’ho pagata carissima, sono devastata”, le parole della anziana donna riportate dal Mattino di Padova. “Mi hanno trattata come una criminale, sono rimasta chiusa per due ore in uno stanzino al freddo. Ho sbagliato, ma ero disperata e ho agito d’impulso”. A nulla sono servite le scuse e il tentativo di pagare per quel che poteva, visto che aveva già fatto spesa nel discount ma erano tornata perchè le serviva altro: una bottiglia di olio, formaggio spalmabile, un sacchetto di pistacchi.

La donna si è scoperto vive sola e percepisce una pensione di appena 400 euro mensili che arrivano a 600 quando fa qualche lavoretto. “Mi sono rovinata la vita” ha aggiunto ancora al quotidiano che l’ha intervistata, perchè la denuncia del discount è andata avanti ed ora verrà depositata al Tribunale.