Condividi

Tonia, la madre della piccola Noemi, la bambina di 4 anni rimasta gravemente ferita nella sparatoria di Piazza Nazionale a Napoli, rompe il silenzio.

Sparatoria Piccola Noemi

Finora, date le condizioni di sua figlia, aveva preferito non parlare con nessuno. A Fanpage.it fa le prime dichiarazioni. La prima, naturalmente, è quella sullo stato di salute di Noemi. Tonia afferma che Noemi sta meglio, ma è ancora in prognosi riservata in rianimazione.

Riguardo la mattina della sparatoria, la donna dichiara di essere ancora sconvolta e di non riuscire a ricordare quanto accaduto. Sulle prime parole della sua bambina quando si è ripresa, Tonia dice che Noemi non è ancora in grado di parlare e riesce a malapena a dire “mamma”.

La giovane mamma ringrazia tutti quelli che hanno fatto sentire la loro vicinanza, e manda un ringraziamento speciale a Dio e a tutti i medici del Santobono. Infine, riguardo colui che ha sparato, Tonia afferma che ci vuole giustizia e massima condanna.