Condividi

Si prevedono tagli importanti per la scuola con la cosiddetta Spending Review. Ben 100 milioni di euro destinati alla didattica, al merito dei docenti e ai fondi per le scuole, saranno eliminati.

Spending Review

Il Sole 24 Ore riporta che il fondo ‘merito docenti’ passerà nel 2018 da 200 milioni a 112 milioni di euro. 16 milioni di euro in meno per il fondo d’istituto; 20 milioni saranno tolti alle spese destinate alla didattica e 1 milione di euro in meno per la modernizzazione della stessa. Per quanto concerne la carta docente, il tetto di spesa di 500 euro rimarrà invariato, tuttavia si avranno risparmi per circa 4 milioni di euro sui fondi non spesi dagli insegnanti.