Condividi

Incidente piuttosto grave quello accaduto giovedì 17 Maggio in un istituto di Villafranca in provincia di Verona. Sono state più di 600 le persone evacuate a causa dell’incidente tra cui studenti e personale scolastico.

Si contano 11 persone che sono state ricoverate, in via precauzionale, in ospedale. Le cause sono da ricondurre ad uno spray urticante utilizzato presso la scuola che ha causato forti irritazioni alle vie respiratorie e agli occhi.

spray urticante

Delle persone ricoverate 7 sono state condotte all’ospedale di Bussolengo,  altre quattro a Verona al Borgo Trento. L’allarme è stato lanciato dal personale scolastico subito dopo che alcuni individui, ancora ignoti, hanno utilizzato del gas urticante all’interno dell’edificio.

Quella riportata sembra una emulazione in piena regola. Infatti l’11 Maggio 30 studenti sono rimasti intossicati e sono finiti in ospedale per le stesse cause. 500 invece sono le persone che sono state evacuate dall’edificio, compresi gli insegnanti.

Il fatto dell’11 Maggio si è svolto a Bussolengo, in provincia di Verona. Fortunatamente nessuno dei ricoverati era in condizioni critiche. Sul posto sono intervenute 3 ambulanze e i vigili del fuoco che hanno accertato le condizioni di sicurezza dell’edificio scolastico. I Carabinieri invece, giunti sul posto, hanno avviato le indagini.

A Bussolengo, come a Villafranca,  il colpevole ha spruzzato lo spray all’interno dell’impianto di areazione della scuola. Fortunatamente lo spray utilizzato non è ad elevata tossicità.