Condividi

Anche nel Lazio uno studente assente per oltre cinque giorni non dovrà più presentare il certificato medico. Lo ha stabilito il collegato (la legge semplificazione) del Governo Zingaretti.

studente assente

La notizia è stata confermata anche dall’edizione locale delle testate giornalistiche Rai. Con l’approvazione della legge il provvedimento diventerà operativo e sarà valido nel Lazio già per l’apertura delle scuole il 17 settembre. Con questo provvedimento il Lazio si adatta ad altre regioni italiane, tra cui la Liguria fu la prima. Anche il Consiglio di Stato nel 2014 si è pronunciato, dichiarando ‘legittima l’abolizione dei certificati di riammissione a scuola dopo i 5 giorni di assenza’.