Condividi

È risaputo come l’adolescenza sia un età particolare per i ragazzi e le ragazze e spesso si incorre in spiacevoli vicende. Quanto segue è accaduto ad una ragazza milanese di 16 anni durante una gita scolastica presso Napoli.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, la ragazza durante la notte tra il 21 ed il 22 Aprile ha iniziato a consumare cannabis  accompagnandola ad alcune birre: il mix da lei praticato è stato disastroso e ha portato a terribili conseguenze anche se, fortunatamente, è andata meglio del previsto.

La ragazza era nella sua stanza d’albergo mentre consumava droga ed alcol. L’hotel, situato nella zona Mercato, ospitava due classi terze dell’Ipsia Vasco Mainardi di Corbetta; queste classi erano accompagnate da 3 docenti. La studentessa, per ovvie ragioni poco lucida, pensava di uscire dalla propria stanza attraverso la porta. Invece si è gettata dalla finestra, finendo per fare un volo di 5 metri. La stanza in cui si trovava era al primo piano.

Cade dalla Finestra

La ragazza ha riportato diverse fratture ed il 118 è stato prontamente avvisato. La 16enne è stata ricoverata all’ospedale Cardarelli nel quale è stata medicata con una prognosi di 40 giorni. Accanto a lei è rimasta una docente che ha aspettato l’arrivo dei genitori. Una volta raggiunta, è stata portata all’ospedale Niguarda di Milano dove è poi stata operata al bacino.

I Carabinieri, nel corso delle indagini, hanno denunciato due coetanee della studentessa per cessione di stupefacenti e lesioni in conseguenza di altro reato.