Categorie
Attualità

Studentessa Esce per Fare Jogging, Ritrovata Morta in un Campo di Grano



Finiscono nel peggiore dei modi le ricerche di Mollie Tibbetts, 20 anni, studentessa dell’Università dell’Iowa, stato appartenente al Midwest degli Stati Uniti. La ragazza conviveva con il fidanzato, Dalton Jack; era molto sportiva, ed anche quel 18 luglio era uscita dalla loro casa per andare a correre.

Jogging

Ma da allora si sono perse le sue tracce. Ovviamente le ricerche sono iniziate subito, sono stati forniti recapiti per raccogliere informazioni e segnalazioni, è partito anche l’aiuto dei social con la creazione di molte pagine quali Mollie’s Movement: Finding Mollie Tibbetts. I suoi genitori hanno partecipato alle ricerche, ma hanno anche offerto una ricompensa di circa 400.000 dollari a chiunque avesse fornito informazioni riguardo la ragazza.

Più di un mese di ricerche serrate: gli investigatori hanno seguito moltissime piste, hanno effettuato un gran numero di interrogatori e condiviso annunci con le sue foto ovunque. Purtroppo però il 21 agosto il triste ritrovamento: il corpo della studentessa giaceva in un campo di grano nei dintorni di Brooklyn.


Le indagini hanno avuto una svolta quando un residente di Brooklyn ha consegnato alle autorità le registrazioni della sua telecamera di sicurezza. Sono state queste registrazioni a permettere l’identificazione di Cristhian Bahena Rivera, un ragazzo di 24 anni che è sceso dalla propria automobile e ha iniziato a seguire Mollie. Rivera è stato quindi arrestato dalla polizia e a questa ha confessato di aver visto la ragazza e aver iniziato a correre accanto a lei. Pare che quindi la ragazza lo abbia avvisato del fatto che avrebbe avvertito la polizia, quindi lui si è innervosito, ha perso la ragione, l’ha colpita e messa nel bagagliaio della propria auto, come riporta la CNN. Inoltre il sospettato ha condotto gli inquirenti sul campo di grano in cui è stato ritrovato il corpo di Mollie.

Cristhian Bahena Rivera
in foto: Cristhian Bahena Rivera

Come la ragazza sia morta lo stabilirà solo l’autopsia che in questi giorni verrà svolta. Se dovesse essere giudicato colpevole con l’accusa di omicidio di primo grado, ovviamente Rivera riceverebbe una condanna di ergastolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *