Condividi

Quello tra un cane e il suo padrone spesso è un rapporto specialissimo, capace di andare oltre la malattia e la morte.

Tonino Dylan passeggio

Ne è un esempio la storia del labrador Dylan, 13 anni e un’artrite che gli impedisce di camminare bene, e del suo padrone Tonino, che ogni giorno lo fa uscire trasportandolo con un carrello. Al sito Il Vibonese l’uomo ha spiegato: “Per me e per mia moglie, che è una donna straordinaria, e si è affezionata a Dylan forse anche più di me, il nostro cane è come un figlio”.

Tonino Dylan

Dopo che i figli sono andati via di casa, è stato Tonino a prendersi cura di Dylan, che ha ricambiato questo affetto aiutando Tonino a superare il dolore per la perdita del padre. Sul web gira un filmato che vede Tonino impegnato a portare a passeggio il suo amico a quattro zampe e in molti hanno avuto parole di ammirazione per l’uomo.

Qualcuno ha scritto: “È un uomo fantastico che ama il suo cane come un figlio. Sta facendo tanti sacrifici per aiutare il suo cane a vivere la miglior vita possibile. Le persone come lui meritano di essere ammirate, coloro che amano gli animali capiranno.