Condividi

Nella regione Toscana i bambini che non sono ancora in regola per quel che riguarda le vaccinazioni obbligatorie non potranno più frequentare la scuola. La regione ha infatti informato che, dopo il 10 Marzo, sarà diramato un avviso alle famiglie per esortarle a presentare alla scuola tutta la documentazione per quel che riguarda l’avvenuta vaccinazione. Sarà possibile sostenere anche un colloquio.

Se la documentazione non dovesse venir presentata, gli alunni in questione verranno sospesi ma comunque risulteranno iscritti. Verranno quindi riammessi una volta presentata tutta la documentazione necessaria che attesti l’avvenuta vaccinazione.

vaccini

Per quel che riguarda gli alunni della primaria e della secondaria (fino ai 16 anni di età) che non sono in regola con i vaccini obbligatori, riceveranno delle sanzioni nell’ambito di quanto previsto dalla legge.